Mal di testa digestivo, Cervicale e Nervo Vago: problemi fortemente connessi

Marcello Chiapponi

Marcello Chiapponi

Fisioterapista, trainer e responsabile del sito

SCOPRI CHI SONO

Ultimo aggiornamento il 13 Settembre 2022 di Giovanni Altomari

Diciamo la verità: a chi non è mai capitato un bel mal di testa che fosse in qualche modo “digestivo” ?

Un paio di aperitivi, subito dopo a cena e “giusto un paio di bicchieri”, il digestivo lo offriva il ristoratore “e mica si poteva rifiutare”….

A letto con la testa che gira un po’, risveglio con la testa che fa male: niente di strano e nessuno da incolpare se non te stesso.

Ci sono però una serie di persone per cui il mal di testa, il dolore cervicale ed i problemi digestivi sono sgraditi “compagni di viaggio”.

Sto parlando di persone in cui:

  • l’assunzione di un pasto minimamente più “impegnativo” provoca mal di testa
  • l’assunzione anche minima di alcuni alimenti o bevande (tipo il vino bianco) provoca cefalea o emicrania
  • il dolore cervicale o il mal di testa sono accompagnati da problemi digestivi

In questo articolo ti spiegherò perché questi problemi possono essere collegati, e naturalmente come fare a migliorarli.

Puoi accedere alla DEMO GRATUITA e sperimentare da subito i benefici semplicemente compilando il modulo qui sotto!


    Il tuo nome (solo il nome va benissimo)

    La tua email (controlla che sia corretta, mi raccomando!)

    Un recapito telefonico (facoltativo, ma non preoccuparti: nessuno ti chiamerà senza preavviso o senza che tu lo voglia)

     

     

     


    Indice dell’articolo


     

     

     

    Perché i problemi digestivi possono scatenare cervicalgia e mal di testa?

    Anche se usiamo molto spesso il termine “mal di testa da digestione”, non abbiamo ben chiaro come mai ad alcune persone il processo digestivo causi mal di testa.

    Molto probabilmente il collegamento tra questi due problemi è il Nervo Vago, importante nervo del sistema nervoso autonomo.

    Il Nervo Vago parte da una struttura chiamata tronco dell’encefalo, e diffonde verso molti organi, in particolare quelli digestivi.

    Diversi studi hanno dimostrato che chi soffre di mal di testa ha il tronco dell’encefalo più sensibile, come una sorta di “piccola infiammazione latente”.

    Quando mangiamo, il Nervo Vago manda immediatamente segnali al tronco dell’encefalo, affinchè inizi il processo digestivo.

    Se il tronco dell’encefalo è troppo sensibile, può sviluppare una sorta di “corto circuito” che si traduce in mal di testa (cefalea o emicrania).

    Capito il semplice concetto?

    Il problema non è quasi mai lo stomaco (che infatti risulta spesso normale agli esami) ma questa comunicazione con strutture nervose troppo sensibili, come il Nervo Vago ed il tronco dell’encefalo.

    Ci sono altre situazioni in cui l’area addominale diventa protagonista di un problema cervicale e dell’infiammazione a livello del tronco dell’encefalo: sto parlando delle cicatrici addominali, che spesso rappresentano un bel “grattacapo posturale”.

     

     

    Perché i problemi cervicali possono causare problemi digestivi?

    Ok, Nervo Vago e tronco dell’encefalo possono essere troppo sensibili e “scaricare” in maniera anomala durante il processo digestivo.

    Ma perchè può essere accaduto questo alle nostre strutture?

    I motivi più comuni sono 3:

    • accumuliamo (o abbiamo accumulato) troppo stress emotivo
    • abbiamo tenuto per troppo tempo una alimentazione non equilibrata
    • qualche problema a muscoli e vertebre cervicali

    Mentre i primi due motivi sono abbastanza chiari, il terzo merita un minimo di approfondimento.

    Nervo Vago e tronco dell’encefalo ricevono influenze dalle prime 3 vertebre cervicali e dai loro muscoli: ecco che problemi cronici alla colonna cervicale possono causare contemporaneamente mal di testa e problemi digestivi.

     

    In questo caso il percorso è:

    problema cervicale – irritazione del Vago e del tronco dell’encefalo – maggiore facilità che scoppi il mal di testa durante la digestione

    Questo “dialogo” tra strutture cervicali e strutture nervose è alla base di problemi come:

    • nausea post trauma cervicale
    • emicrania digestiva
    • acidità di stomaco o gonfiore durante crisi di infiammazione cervicale

     

     

    Come migliorare la cefalea digestiva e la cervicalgia?

    Sia che tu abbia mal di testa scatenato dalla digestione, sia che tu abbia dolore cervicale che si accompagna a problemi di stomaco, la soluzione è sempre:

    • rendere il tronco dell’encefalo meno sensibile tramite esercizi mirati al rachide cervicale
    • rendere il Nervo Vago meno sensibile tramite una alimentazione equilibrata
    • rendere TUTTO meno sensibile tramite una riduzione dello stress emotivo legato allo stile di vita

     

    In particolare ci sono tre muscoli importanti quando si tratta di sintomi come il mal di testa e gli altri sintomi che ho citato.

    Questi muscoli sono:

    • il trapezio, che si attacca proprio a livello della scatola cranica
    • i muscoli occipitali, particolarmente in connessione con il sistema nervoso
    • lo sterno cleido mastoideo, ricco di recettori importanti per l’equilibrio

    La soluzione di QUALSIASI problema cervicale passa attraverso il miglioramento dei MUSCOLI: più i nostri muscoli sono sani, meno il nostro tratto cervicale si infiamma.

    Per migliorare e risolvere, abbiamo quindi bisogno che i nostri muscoli siano:

    • meno contratti
    • più forti e “tonici”
    • più efficienti nel farci mantenere una buona postura

    E perchè questo avvenga, non c’è altra soluzione che non sia l’allenamento specifico.

    E quando si parla di “allenamento specifico per problemi cervicali”, parli del mio programma “Cervicale STOP!”.

    “Cervicale STOP!” è un programma di lezioni online personalizzabili, che ha già aiutato più di 2000 persone contro questo fastidiosissimo disturbo.

    Puoi accedere alla DEMO GRATUITA e sperimentare da subito i benefici semplicemente compilando il modulo qui sotto!


      Il tuo nome (solo il nome va benissimo)

      La tua email (controlla che sia corretta, mi raccomando!)

      Un recapito telefonico (facoltativo, ma non preoccuparti: nessuno ti chiamerà senza preavviso o senza che tu lo voglia)

       

      Conclusione

      I rapporti tra mal di testa, digestione e cervicalgia sono molti, ed alcuni ci sono chiari soltanto in parte.

      Di sicuro sappiamo che la serie di interventi che ti ho elencato (esercizio, alimentazione, controllo dello stress) può migliorare di molto la tua situazione, indipendentemente da dove sia “partita”.

       

       

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

      Scopri come migliorare il tuo dolore cervicale, riducendo il mal di testa, le vertigini e gli sbandamenti.

      Tutti i dettagli sui sintomi e sulle migliori strategie per ridurre al massimo il dolore cervicale

      Marcello Chiapponi

      Ciao, sono Marcello Chiapponi, fisioterapista e personal trainer, responsabile del sito.

      Gli articoli più letti

      La tua cervicale è infiammata ? 5 sintomi che te lo dicono (e cosa farci)

      Dolore all’inguine destro o sinistro: scopri le cause, i sintomi e rimedi

      Dolore alla bassa schiena che prende le gambe: ecco perchè e cosa fare

      Dolore alla schiena sul lato destro o sinistro: da dove viene e cosa fare

      Dolore al braccio e alla spalla: ecco cosa lo causa e come risolverlo

      Mal di schiena: quando la causa è in realtà nell’intestino (irritato)

      Artrosi all’anca: i vari tipi di sintomi(perchè si avvertono e come rimediare)

      Sensazione di bruciore alla schiena: ecco perchè la avverti e cosa ci puoi fare

      Vertigini e giramenti di testa: quando il problema è cervicale (guida completa)

      Cosa fare per il mal di schiena da ernia del disco L4-L5 o L5-S1

      Dolore anteriore della coscia: possibili cause, soluzioni ed esercizi specifici

      Cervicale infiammata: 4 semplici rimedi per i dolori cervicali

      Infiammazione nervo sciatico: rimedi ed esercizi

      Discopatia L5-S1 (o protrusione discale L5-S1): sintomi ed esercizi

      Mal di schiena zona lombare: cosa lo causa e come curarlo con esercizi mirati

      Dorsalgia e dolore in zona scapole: guida completa per migliorarli

      Esercizi per ileo psoas: il muscolo che infiamma schiena e anca

      Dolore in fondo alla schiena: a cosa è dovuto e come liberarsene con 3 semplici esercizi

      Mal di testa lato destro o sinistro: quando la causa è cervicale

      Riduci il dolore cervicale

      Scarica la demo gratuita del mio videocorso sul disturbo cervicale.

      Cervicale_stop