L'Altra Riabilitazione

Dolore al seno: la cervicale può essere una causa?

Marcello Chiapponi

Marcello Chiapponi

Fisioterapista e trainer con oltre 20 anni di esperienza nonché fondatore di L'Altra Riabilitazione. Negli anni, i contenuti da me realizzati sono stati fruiti da oltre 1 milione di persone e il mio canale YouTube di settore ha ottenuto il traguardo dei 500 mila iscritti e delle 65 milioni di visualizzazioni.

SCOPRI CHI SONO

Nell’articolo che ti propongo oggi affronteremo il dolore al seno, nello specifico quando questo dipende da cause di origine muscolare. Più in particolare, cercherò di dare risposta alla domanda che molte donne si pongono: un problema del tratto cervicale della colonna vertebrale può essere collegato ad un dolore al seno? Ovvero, la cervicale porta dolore al seno?

Leggi attentamente, scoprirai che la risposta è particolarmente interessante.

Non c’è infatti una correlazione diretta, ma spesso queste due problematiche compaiono insieme.

Nel video che potrai visualizzare alla fine dell’articolo ti suggerirò una serie di esercizi che potrai eseguire fin da subito per migliorare questo disturbo.

Iniziamo!

PS: se ti interessa fin da subito risolvere la problematica con un metodo efficace, semplice e provato, allora iscriviti alla DEMO GRATUITA del mio corso online Cervicale STOP!

Cervicale STOP! ha già aiutato più di 5000 persone e ha raccolto centinaia di testimonianze entusiastiche: compila il modulo qui sotto per accedere subito alle lezioni di PROVA GRATUITA!


    Il tuo nome (solo il nome va benissimo)

    La tua email (controlla che sia corretta, mi raccomando!)

    Un recapito telefonico (facoltativo, ma non preoccuparti: nessuno ti chiamerà senza preavviso o senza che tu lo voglia)

    Che cosa ti dobbiamo mandare?

     

     


    Indice


     

     

    Dolore al seno: una premessa

    Prima di iniziare, vorrei farti una raccomandazione più generale, ma molto importante: la comparsa improvvisa di un dolore toracico è sempre un “campanello d’allarme”.

    Un dolore mai sperimentato prima infatti potrebbe essere dovuto a cause potenzialmente pericolose ed è importante quindi non sottovalutare il problema: chiedi immediatamente assistenza medica.

    Per quanto riguarda il dolore al seno, se sei una donna ti sarà capitato di sperimentare questo disturbo comune che, quando si presenta, può comprensibilmente provocarti ansia e preoccupazione.

    Immagino a che cosa stai pensando. Le cause possono essere diverse, ma nella maggior parte dei casi non è un segnale della presenza di un tumore al seno.

    Non devi però minimizzare il problema: riferiscilo subito al tuo medico che, attraverso opportuni accertamenti diagnostici, potrà escludere eventuali patologie gravi.

    Questo articolo quindi si rivolge a coloro che presentano lo stesso dolore al seno da molto tempo, in cui è stato accertato con certezza che il dolore dipende da cause muscolari.

    Fatta questa doverosa premessa, vediamo in che modo si presenta questo problema.

     

     

    Dolore al seno e problemi cervicali: quali sono i sintomi?dolore al seno

    Quando sono in gioco dinamiche su base muscolare, il sintomo principale è il dolore, che può presentarsi in varie forme:

    • Può essere sordo o acuto e accompagnato da una sensazione di pesantezza in corrispondenza del seno o di entrambi i seni
    • In genere è continuo e presente anche a riposo, ma può anche essere intermittente o comparire con semplici movimenti
    • Può aumentare al contatto e alla palpazione del seno
    • Talvolta può irradiarsi anche verso la parte superiore della schiena, le spalle e il collo e associarsi in questi casi a rigidità muscolare

    A questo punto ti starai chiedendo: in che modo la cervicale porta dolore al seno? Esiste davvero un collegamento?

     

     

    La cervicale porta dolore al seno?

    Quindi la cervicale porta dolore al seno?

    La risposta non è semplice, perché nella maggior parte dei casi non c’è un legame diretto.

    È anche vero però che spesso i due problemi coesistono.

    Quindi la risposta è “sì” o “no”? Dipende, ti guiderò nella spiegazione, cercando di essere chiaro il più possibile.

    Ad una prima analisi, dovrei risponderti: “no”, perché non ci sono muscoli che collegano direttamente il seno alla colonna cervicale.

    Inoltre la presenza di discopatie o di artrosi cervicale, spesso riscontrate casualmente ad esami radiografici eseguiti per altri motivi, non sono correlate ad un dolore al seno.

    Un’eccezione è rappresentata dall’ernia cervicale in fase acuta, in cui il dolore, tipicamente da un lato solo, si irradia anche al braccio e si associa ad altri sintomi, come perdita di forza e sensibilità alla mano.

    Considerando però la muscolatura del nostro corpo come un insieme di elementi che interagiscono tra di loro, dovrei risponderti: “sì”, una correlazione esiste.

    Infatti alla base di un dolore al seno di origine muscolare c’è spesso uno stato di tensione generale, di solito su base ansiosa.

    Come accade appunto in situazioni di forte e continuo stress emotivo, la respirazione diventa più veloce, superficiale e il diaframma, il muscolo principalmente coinvolto nei movimenti di inspirazione ed espirazione, si affatica.

    La conseguenza è che questo stato di tensione muscolare non solo si ripercuote a livello del torace e quindi del seno, ma sottopone il tratto cervicale a sollecitazioni continue, con conseguenti disturbi dolorosi in questa zona.

     

     

    Dolore al seno e problemi cervicali: quali accertamenti fare?

    La cervicale porta dolore al seno

    Quali accertamenti dovresti eseguire in questo caso?

    Come ti ripeto, affidati sempre ai consigli del tuo medico, che saprà proporti gli esami più appropriati per inquadrare il dolore al seno da un punto di vista diagnostico.

    Una volta escluse altre cause, di fronte a un sospetto disturbo di origine muscolare, in realtà non occorre sottoporsi ad esami particolari.

    Una risonanza magnetica sarebbe indicata soltanto in presenza di sintomi o segni suggestivi di ernia cervicale in fase acuta.

     

     

    I rimedi per risolvere il dolore al seno provocato da cause cervicali

    Quindi quale può essere la soluzione migliore per risolvere il dolore al seno “da cervicale”?

    Come scrivo sempre nei miei articoli, è l’esercizio mirato, perché è in grado di ridurre l’infiammazione e la contrattura muscolare, meccanismi alla base del problema, con ottimi risultati a lungo termine.

    Avrai sicuramente capito dalla lettura dei paragrafi precedenti che è necessario agire su due fronti.

    Bisogna ridurre la tensione non solo della muscolatura cervicale, ma anche del diaframma, attraverso esercizi respiratori e il miglioramento del tuo stile di vita.

    Guarda il video e segui le mie istruzioni negli esercizi che ti propongo.

    Vedrai che ti aiuteranno a migliorare questo fastidioso disturbo.

     

    Vorresti più esercizi come quelli presenti nel video qua sopra per ridurre i tuoi dolori?

    Lascia che ti inviti nuovamente al mio corso di punta Cervicale Stop! che ha già aiutato più di 5000 persone a risolvere i loro disturbi cervicali!

    Compila subito il modulo qui sotto ed iscriviti alla PROVA GRATUITA!


      Il tuo nome (solo il nome va benissimo)

      La tua email (controlla che sia corretta, mi raccomando!)

      Un recapito telefonico (facoltativo, ma non preoccuparti: nessuno ti chiamerà senza preavviso o senza che tu lo voglia)

      Che cosa ti dobbiamo mandare?

       

      Scopri come migliorare il tuo dolore cervicale, riducendo il mal di testa, le vertigini e gli sbandamenti.

      Tutti i dettagli sui sintomi e sulle migliori strategie per ridurre al massimo il dolore cervicale

      Marcello Chiapponi

      Marcello Chiapponi

      Ciao, sono Marcello Chiapponi, fisioterapista e personal trainer, responsabile del sito.

      Marcello Chiapponi

      Articoli interessanti sul disturbo cervicale

      Tutti i sintomi della cervicale

      Tutti gli articoli sul disturbo cervicale

      Esercizi per disturbo cervicale

      Sintomi di infiammazione cervicale

      Guida al mal di testa da cervicale

      Cervicale e sintomi neurologici

      Riduci il dolore cervicale

      Scarica la demo gratuita del mio videocorso sul disturbo cervicale.

      Cervicale_stop