L'Altra Riabilitazione

Scivolamenti vertebrali e spondilolistesi: cause, sintomi e cura

Marcello Chiapponi

Marcello Chiapponi

Fisioterapista e trainer con oltre 20 anni di esperienza nonché fondatore di L'Altra Riabilitazione. Negli anni, i contenuti da me realizzati sono stati fruiti da oltre 1 milione di persone e il mio canale YouTube di settore ha ottenuto il traguardo dei 500 mila iscritti e delle 65 milioni di visualizzazioni.

SCOPRI CHI SONO
Data di creazione: 27 Settembre 2023

Data di aggiornamento: 27 Settembre 2023

 

Nel vasto universo del mal di schiena, una problematica emerge con prepotenza: gli scivolamenti vertebrali.

Queste situazioni, note anche come spondilolistesi, vedono le vertebre, in particolare la quinta e la quarta vertebra lombare, scivolare, solitamente in avanti.

La questione è complessa e, purtroppo, non sempre adeguatamente affrontata. In questo articolo, condividerò con voi le mie scoperte e i metodi che ho sviluppato per affrontare questa sfida.

 

La natura degli scivolamenti vertebrali o spondilolistesi

Gli scivolamenti vertebrali possono manifestarsi in diverse forme. La più comune è l’anterolistesi, dove le vertebre scivolano in avanti.

Tuttavia, esiste anche la retrolistesi, un fenomeno meno comune in cui le vertebre scivolano all’indietro.

Questa problematica non discrimina per età, colpendo sia i giovani che gli anziani.

Le cause sono molteplici: dalla compressione eccessiva del disco, che porta la vertebra a spostarsi, a traumi che causano fratture, fino a degenerazioni lente e fattori congeniti.

È essenziale comprendere che non esiste una causa unica o ben definita, ma piuttosto una combinazione di fattori che possono contribuire allo sviluppo di questa condizione.

 

La cruciale importanza del controllo ortopedico

Uno degli aspetti fondamentali nella gestione degli scivolamenti vertebrali è la supervisione ortopedica.

È imporante monitorare la situazione per determinare se lo scivolamento sta progredendo. In alcuni casi, se lo scivolamento diventa troppo avanzato, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per stabilizzare la colonna.

Tuttavia, non è solo una questione di monitoraggio medico. È fondamentale anche prestare attenzione alle attività quotidiane e ai movimenti che potrebbero aggravare la situazione.

La consapevolezza e la comprensione dei propri limiti sono essenziali per gestire e prevenire ulteriori complicazioni.

 

L’arte del movimento e la stabilizzazione muscolare

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, evitare completamente di sollecitare la schiena NON è la soluzione.

La chiave sta nel bilanciare e controllare il carico. Ad esempio, le persone con spondilolistesi dovrebbero evitare movimenti eccessivi in estensione.

Questo non significa evitare completamente certe attività, ma piuttosto essere consapevoli e attenti ai segnali del proprio corpo.

Il vero segreto per combattere gli scivolamenti vertebrali risiede nella stabilizzazione muscolare.

Rinforzare i muscoli può aiutare a fermare lo scivolamento. Tuttavia, è importante sottolineare che non esistono muscoli specifici che possano prevenire direttamente lo scivolamento di una vertebra sull’altra.

L’obiettivo principale è lavorare sul “Core”, il centro del nostro corpo. Più il core è stabile, meno c’è compressione sulla colonna, riducendo così la possibilità di peggioramento.

 

Esercizi consigliati per gli scivolamenti vertebrali

La stabilizzazione della colonna vertebrale attraverso esercizi mirati è fondamentale. Ecco alcuni esercizi che ho sviluppato e consiglio e che trovi sia in formato video che in formato testuale:

 

Addominali nel punto critico:

  • A pancia in su, posiziona una mano sopra l’altra e inseriscile sotto la colonna lombare;
  • Esercita una leggera pressione sulla colonna, spingendo contro le mani;
  • Mentre mantieni questa pressione, solleva una gamba alla volta. Se possibile, prova a sollevare entrambe le gambe contemporaneamente.

 

Cane da caccia:

  • Inizia in posizione a quattro zampe;
  • Solleva lentamente una gamba e il braccio opposto, mantenendo la colonna in una posizione neutra;
  • Assicurati di evitare l’estensione eccessiva e di controllare che la colonna non si muova durante l’esercizio.

 

Side Plank:

  • Posizionati disteso di fianco, con le ginocchia piegate e la spalla in linea con il gomito;
  • Sollevati, spingendo con il bacino;
  • Mantieni la posizione per 40-60 secondi. Una volta che ti senti a tuo agio, puoi provare a eseguire l’esercizio con le gambe distese.

 

Risolvi i tuoi scivolamenti vertebrali con Mal di Schiena Passo Dopo Passo

Gli scivolamenti vertebrali sono una problematica che richiede attenzione, cura e una strategia ben pianificata.

La chiave del successo risiede nella combinazione di un monitoraggio medico attento e una serie di esercizi mirati a stabilizzare la colonna.

Questi metodi, se applicati correttamente, possono offrire un sollievo significativo e una migliore qualità di vita.

A tal proposito, non posso non invitarti ad iscriverti alla PROVA GRATUITA del mio video-corso dedicato “Mal di Schiena Passo Dopo Passo”; percorso che ha già aiutato oltre 5.000 persone (letteralmente) a risolvere i propri disturbi di schiena.

Compila il modulo qui sotto e ricevi subito tutta una serie di VIDEO-LEZIONI INTRODUTTIVE che ti permetteranno di testare la mia metodica!


    Il tuo nome (solo il nome va benissimo)

    La tua email (controlla che sia corretta, mi raccomando!)

    Un recapito telefonico (facoltativo, ma non preoccuparti: nessuno ti chiamerà senza preavviso o senza che tu lo voglia)

    Che cosa ti dobbiamo mandare?

     

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Mal di Schiena Passo Dopo Passo

    Se soffri di problemi alla schiena, qui c'è tutto quello che ti occorre

    Tutti i dettagli sui sintomi e sulle migliori strategie per migliorare al massimo il mal di schiena

    Marcello Chiapponi

    Marcello Chiapponi

    Ciao, sono Marcello Chiapponi, fisioterapista e personal trainer, responsabile del sito.

    Marcello Chiapponi

    Articoli interessanti sul dolore lombare

    Tutti i sintomi del dolore lombare

    I migliori articoli sul mal di schiena

    Esercizi per il mal di schiena lombare

    Dolore lombare che prende le gambe

    Bruciore alla schiena

    Mal di schiena lato destro o sinistro

    Discopatia o protrusione lombare

    Ernia lombare